Il Pinot Nero a Bubbio

Caratteristiche uniche e stile inconfondibile per un Pinot Nero d'eccellenza

“Valorizzare il Pinot Nero a Bubbio ha avuto subito una grande attrattiva tecnica oltre a rappresentare una sfida dal carattere avvincente e innovativo”.

 


Cascina Pastori nasce nel 1821 come cascina agricola. Col passare dei decenni la coltivazione delle vigne assume un ruolo preminente: le uve vengono vendute ai produttori locali, secondo la una consuetudine radicata in questi luoghi.

Il Pinot Nero era la varietà maggiormente coltivata a Cascina Pastori, così come nell’area di Bubbio in generale.

La cittadina sorge nelle Langhe astigiane, beneficiando dell’influsso positivo del vicino Mar Ligure. Il suolo ed il clima sono ideali per il Pinot Nero, tanto che questa regione rappresenta un’enclave privilegiata in cui questa varietà di uve trova il suo territorio d’elezione. Grazie all’escursione termica di 10° centigradi tra il giorno e la notte, ai venti provenienti dal Mar Ligure ed ai terreni calcarei ed argillosi il vitigno esprime al meglio le sue potenzialità.

Bubbio - Cascina Pastori

Nel 2004 la famiglia Colombo acquista la Cascina Pastori e decide di produrre il proprio vino: nasce così il Pinot Nero “Apertura”.

La sfida consiste nel dimostrare che questa varietà autoctona dell’area di Bubbio può diventare un riferimento di eccellenza nel panorama del Pinot Nero. Attualmente dieci ettari sono dedicati alla coltivazione del Pinot Nero, leader della produzione, seguito da Chardonnay e dal Moscato per la produzione di Passito.

Grazie alla particolarità del terroir ed alla dedizione, la competenza e la passione del team, il Pinot Nero di Bubbio ha conquistato in pochi anni una posizione di rilievo tra i vari Pinot Neri prodotti in Italia.

Pinot nero a BubbioLe caratteristiche uniche e lo stile inconfondibile di Cascina Pastori rendono il Pinot Nero in grado di competere con vini analoghi prodotti in aree del mondo storicamente considerate Regioni d’elezione di questo vitigno.
Siamo felici ed orgogliosi di aver contribuito, con i nostri vini, a ridisegnare il panorama della vinificazione.

Cascina Pastori interpreta questo vitigno in diverse tipologie di vino: Pinot Nero in purezza dà origine al Pinot Nero rosso “Apertura” e Pinot Nero Riserva “Apertura Maxima”; da uve 100% Pinot Nero nasce inoltre lo Spumante Metodo Classico millesimato Pinot Nero Alta Langa Docg rosè “Silvì”.